fbpx

Noleggio a lungo termine per disabili

Noleggio Lungo Termine e Legge 104: come funziona?

Disporre di un’autovettura da utilizzare quando si desidera significa essere autonomi e indipendenti. Si tratta di un elemento di vitale importanza per chiunque, specialmente per una persona con disabilità. Una formula, sempre più diffusa tra i consumatori, che permette di avere un mezzo nuovo con cui spostarsi liberamente è il noleggio a lungo termine dell’auto.
Sono più che numerose le società di noleggio che offrono veicoli e servizi pensati appositamente per garantire la possibilità di viaggiare in comodità e sicurezza anche ai diversamente abili.

La legge 104 e il noleggio a lungo termine

I disabili o le famiglie che hanno un individuo con limitazioni certificate sanno di avere il diritto di acquistare un’automobile sfruttando le possibilità assicurate dalla legge 104. Le modalità sono le stesse del noleggio di qualsiasi vettura, con la differenza che, in questo caso, il mezzo dovrà essere allestito ad personam, equipaggiato con tutto ciò che serve per adattarsi alle esigenze del singolo e per soddisfare le più recenti normative nazionali ed europee in termini di sicurezza.

Gli automezzi destinati al trasporto disabili devono essere facilmente accessibili, sicuri e dotati dell’apposito sistema di ancoraggio per il trasporto di sedie a rotelle.
 In ogni modo sorge spontanea la domanda: si possono applicare le agevolazioni previste dalla normativa per l’acquisto della vettura destinata ai diversamente abili con la formula del noleggio a lungo termine?

I disabili e i loro familiari hanno il diritto di acquistare la propria auto beneficiando delle agevolazioni garantite dalla Legge 104, che consentono di usufruire dell’aliquota al 4% in caso di acquisto di auto in proprietà. Agevolazione che, purtroppo, mentre è valida in caso di Leasing, non può essere applicata al servizio di noleggio a lungo termine, in quanto richiede necessariamente il passaggio di proprietà del veicolo.

 Ciò significa che per poter avere la riduzione della spesa mediante le agevolazioni fiscali, il beneficiario deve essere l’intestatario del veicolo. Vale anche per l’eventuale tutore del disabile. Con il noleggio a lungo termine non è possibile inserire tali clausole perché lo stesso contratto è di natura diversa. Il riscatto è possibile, ma diventa un’opzione da scegliere alla conclusione del periodo contrattuale, quindi la legge 104 non permette l’inclusione della formula. Nel libretto di circolazione, in questo caso, compare solamente il nome della società di noleggio come proprietario e non vi è il nome del cliente-guidatore.

Sebbene non si possa usufruire della legge 104 per il noleggio a lungo termine, è bene ricordare che c’è sempre la possibilità di acquistare l’auto nuova con un finanziamento. L’importante è diventare proprietari del mezzo. Può risultare comunque utile fare qualche calcolo e mettere a confronto l’acquisto e il noleggio con i relativi costi per conoscere quale strada possa essere più adatta e conveniente.


Le offerte per le persone disabili

La normativa indica con chiarezza quali sono le disabilità riconosciute per l’utilizzo delle agevolazioni. Si tratta di coloro che hanno subito amputazioni, hanno bisogno di una carrozzina per muoversi o hanno altre difficoltà parziali inerenti la mobilità. Naturalmente tra le disabilità ci sono anche sordità, cecità e disagi mentali.
I noleggiatori hanno concepito una serie di proposte dedicate a questa fascia della popolazione allo scopo di sgravare gli utenti dalle varie problematiche. Inoltre forniscono veicoli dotati delle tecnologie di ultima generazione create per la sicurezza dei trasportati. I diversamente abili possono quindi trovare condizioni interessanti a tal punto da compensare il mancato utilizzo dell’Iva agevolata. Insomma questo tipo di contratto offre vantaggi che potrebbero essere particolarmente utili.

Il noleggio a lungo termine propone, come modalità di pagamento, un canone mensile “tutto incluso”, in cui sono compresi tutti i costi di gestione dell’automobile, anche quelli relativi alla manutenzione ordinaria e straordinaria e all’assicurazione.

Gli aspetti da sottolineare sono:
– la mancanza di un’esposizione finanziaria importante, che ci sarebbe altrimenti con l’acquisto di una vettura;
– l’inclusione dell’assicurazione per la quale non sono previste agevolazioni riservate ai disabili, un vantaggio essenziale visto che si prende il mezzo a un prezzo iniziale competitivo dovuto al potere di acquisto della società di noleggio;
– la gestione dell’auto in capo a uno staff esperto che si occupa direttamente di ogni operazione tecnica e amministrativa;
– il risparmio di tempo;
– il veicolo costantemente monitorato e mantenuto in sicurezza;
– nessun costo imprevisto;
– tutte le spese, ad eccezione del carburante, possono essere programmate in maniera dettagliata fin dal principio perché anche gli interventi manutentivi straordinari sono inclusi.

La preparazione del veicolo

Le persone che si rivolgono alle principali aziende attive nell’ambito del noleggio di questo tipo possono contare su condizioni economiche particolari, ma anche su tecnici in grado di personalizzare ogni veicolo secondo le richieste del cliente. Si possono avanzare istanze specifiche per fare in modo che l’auto venga predisposta secondo le proprie esigenze. Nei cataloghi dei mezzi disponibili al noleggio, le società inseriscono già alcune vetture che si prestano maggiormente alla mobilità dei disabili. Ci sono modelli indicati per lo scopo.

Tra le varie opzioni sono presenti veicoli con portelloni posteriori che consentono l’installazione della piattaforma volta a favorire l’accesso della carrozzina all’abitacolo. Alcune auto dispongono dell’equipaggiamento con l’apposita rampa per far salire la carrozzina, del pianale ribassato per agevolare l’aggiunta delle rampe stesse. A seconda dell’auto si possono trovare abitacoli più spaziosi e comodi per le varie esigenze legate alla disabilità specifica. Le configurazioni seguono spesso le predisposizioni dei mezzi, appositamente concepite ed esaminate per essere adattate.

Servizi inclusi nel noleggio auto a lungo termine

Chi sceglie la formula del noleggio a lungo termine può contare su svariati servizi inclusi nella rata mensile da pagare. Non si tratta solamente della manutenzione ordinaria e straordinaria, esistono varie opzioni che consentono di disporre di un mezzo sempre in perfette condizioni con uno staff pronto a occuparsi di ogni incombenza. Tutti gli adempimenti burocratici e tecnici vengono presi in carico dalla società di noleggio.

 Gli addetti svolgono le pratiche nel rispetto della legge ed eseguono qualsiasi riparazione in caso di guasto o incidente. Provvedono a cambiare anche gli pneumatici forati o per la sostituzione stagionale. La società è responsabile per le pratiche di immatricolazione e messa su strada. La polizza assicurativa include la responsabilità civile e diverse altre coperture come kasko, furto e incendio, danni accidentali, eventi naturali e socio-politici. È prevista anche l’assistenza stradale H24.

>> Scopri tutti i dettagli dell’offerta Unipol Rental



UnipolSai