fbpx

#RiParto: finanziamenti al welfare aziendale

La misura prevede la concessione di finanziamenti ai progetti delle imprese volti a sostenere il ritorno al lavoro delle lavoratrici madri dopo l’esperienza del parto o dell’adozione, in linea con quanto previsto dalla scorsa Legge di Bilancio (art. 1, commi 23 e 24, della legge 178/2020). L’obiettivo è quello di sostenere la genitorialità e favorire la conciliazione tra carriera e vita familiare, nell’ambito del Family Act.

I progetti di welfare aziendale presentati nell’ambito dell’Avviso #RiParto, entro il 5 settembre, possono prevedere:

– iniziative di sostegno psicologico e fisico;
– incentivi economici finalizzati al rientro al lavoro dopo il parto/adozione;
– formazione e aggiornamento per l’accompagnamento al rientro al lavoro dopo il parto/adozione.

Possono presentare domanda di finanziamento:

– imprese aventi sede legale o unità operative sul territorio nazionale;
– consorzi e gruppi di società collegate o controllate, anche in forma associata con altri soggetti aventi gli stessi requisiti richiesti dall’Avviso per i partecipanti singoli, costituendosi in associazione temporanea di scopo (ATS), contratto di rete o associazione temporanea d’impresa (ATI) e individuando un capofila che presenti una unica domanda di finanziamento, un unico progetto ed un unico piano finanziario.

Come spiegato dal Ministro per le Pari opportunità e la Famiglia, sono disponibili 50 milioni di euro per finanziare le progettualità delle imprese che mettono in campo azioni e strumenti per armonizzare le esigenze lavorative delle neo-madri.

Con il bando #RiParto prosegue il cammino intrapreso con il Family Act, il PNRR e la Strategia per la parità di genere per sostenere la genitorialità e favorire la conciliazione della vita familiare con il lavoro delle donne.

Uno strumento in più per valorizzare l’esperienza della maternità nel percorso della carriera. A questo link la modulistica completa per partecipare al bando.

>> CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA RELATIVA AI SISTEMI DI WELFARE AZIENDALE



UnipolSai