fbpx

Ristruttura con Unipolsai. Ecobonus 2020: Cos’è? Come ottenerlo?

Il Decreto Rilancio, grazie ai vantaggi fiscali ormai noti come Ecobonus e Sismabonus, punta a sostenere l’economia e a riqualificare il patrimonio immobiliare degli italiani migliorandone efficienza energetica, sostenibilità ambientale e capacità di resistere a eventi sismici.

UnipolSai vuole essere al fianco di cittadini e imprese per cogliere questa opportunità con una soluzione che, grazie alla cessione del credito d’imposta, prevede la copertura del 102% dell’importo dei lavori che beneficiano degli incentivi.

AMBITI DI INTERVENTO:

– Efficienza energetica;
– Installazione di impianti fotovoltaici;
– Installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici;
– interventi di demolizione e ricostruzione;
– Riduzione del rischio sismico;

COME USUFRUIRE DELL’ECOBONUS

1) DETRAZIONE IN FATTURA: mediante dichiarazione dei redditi, sarà rimborsata la somma investita nell’immobile più il 10% distribuita nei 5 anni successivi al sostenimento delle spese;

2) SCONTO IN FATTURA: sarà necessario richiederlo all’impresa che esegue i lavori e si potrà ottenere uno sconto fino all’ammontare delle spese indicate in fattura;

3) CESSIONE DEL CREDITO: Puoi scegliere di cedere il credito d’imposta derivante dal Superbonus a UnipolSai. A fronte di questa soluzione la Compagnia ti sostiene erogando un importo pari al 102%* dell’importo dei lavori che beneficiano delle detrazioni fiscali, sia nel caso in cui tu sia il committente (proprietario/condominio), sia nel caso in cui tu sia l’impresa esecutrice dei lavori.

CHI PUò USUFRUIRE DELL’ECOBONUS?
I destinatari del bonus possono essere:

– i condomini (per le spese su parti comuni condominiali);
– persone fisiche con proprietà indipendenti per un massimo di 2 unità immobiliari;
– istituti autonomi case popolari;
– cooperative di abitazione a proprietà indivisa;
– enti del terzo settore;
– associazioni e società sportive dilettantistiche.

Il bonus potrà trovare applicazione per gli interventi effettuati su:

– edifici unifamiliari o unità immobiliari che siano funzionalmente indipendenti e
dispongano di uno o più accessi autonomi.
– parti comuni di edificio di condomini.

NB: Non sono ammessi al bonus interventi su singole unità immobiliari di condomini.

CONCLUSIONI

Per poter beneficiare della detrazione fiscale al 110% è necessario rispettare i requisiti minimi sulle prestazioni energetiche ed assicurare il miglioramento di almeno 2 classi energetiche. Inoltre è richiesto l’utilizzo di materiali isolanti rispondenti a specifici requisiti tecnici ed ambientali.

Qualora si effettuino altri interventi previsti dall’Ecobonus (es. infissi, schermature solari, sistemi di building automation) si potrà godere della detrazione al 110% sul valore complessivo di tutti gli interventi, a condizione che tali interventi siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti sopracitati.

Migliora il tuo immobile in sicurezza e serenità!
UnipolSai protegge le imprese durante i lavori e i proprietari dopo i lavori.

>> Scopri tutti i vantaggi in Agenzia



Do NOT follow this link or you will be banned from the site!